Riflessi di un'Anima Incarnata 2. Acqua

Titolo: “Riflessi di un’Anima Incarnata: 2. Acqua”

Autrice: Valentina Bellettini

Illustrazione di copertina: Evelyn Artworks (grafica di copertina elaborata da Lyra del blog Libri nel Bosco)

Editore: Self-Publishing

Genere: Poesie, Spiritualità, Auto-aiuto, Crescita personale, Oracolo

Formato: Cartaceo

ISBN: 9798752561115

Pagine: 338

Data d’uscita: 18 Dicembre 2023

 

Dalla prefazione di Nausica Capriotti

Riflessi di un’anima incarnata non è un libro.

Riflessi è un gioco di specchi.

Di tanti, incantati, giochi di specchi che indossano parole per dare voce all’anima.

Nelle oltre 300 pagine di raccolta di brani poetici, pensieri, riflessioni, disegni, scatti, momenti che immortalano il presente, c’è odore di Assoluto.

Valentina Bellettini, classe 83, giovane donna, madre e scrittrice, ha da sempre avuto la passione per la scrittura e in questo non-libro regala pezzi di sé.

Pezzi di sé.

Pezzi di Sé.

Pezzi di te.

Riflessi è una raccolta di pensieri e riflessioni poetiche, la seconda di Valentina, legata al tema dell’Acqua.

Acqua come le Emozioni, come il fluire, come il femminile, come la capacità di adattarsi al mondo, pur rimanendo se stessa.

Riflessi più che un libro è un Diario Assoluto.

Ciò che apparentemente è di Valentina, qui vola oltre il confine stretto della persona, per aprirsi al mondo del simbolo, dell’archetipo, dell’infinito.

Così, da “semplice” raccolta di pensieri poetici, Riflessi diviene una sorta di libro oracolare, ove ogni passo è una porta per l’oltre.

C’è un approccio femminile di avvicinarsi a questo non-libro, che ha a che fare con l’intuito e che porta a immergervisi come fosse un Oracolo.

Così, puoi decidere di immergerti nella lettura lineare, oppure, fermarti, dedicarti un momento intimo, ascoltare il tuo Silenzio e fare spazio all’accoglienza di un sentire.

Ecco, partendo da questo spazio di vuoto, chiudendo gli occhi, e stando nel respiro, ti invito a provare ad aprire una pagina a caso, la prima che arriva e a stare con il Riflesso che arriva.

Cara lettrice, caro lettore, prova a giocare con te stessa/o, prova a lasciarti andare, prova ad imitare l’Acqua, di cui Valentina si è fatta Custode…

Lasciati stupire dalla Bellezza che ne emerge;

lascia che la Sincronicità ti conduca per mano nel mondo dello Stupore;

Lascia che l’Oltre ti penetri, attraverso le parole erotiche di una donna ispirata.

“Valentina non scrive poesie, è la sua vita a essere poesia. Ogni evento, ogni incontro, ogni vissuto quotidiano, lei li trasforma in versi, in bellezza, in magia. «L’alchimista non sa ignorare» scrive, e lei è davvero un’alchimista della vita, quando dal pesante piombo della routine giornaliera tira fuori l’oro della consapevolezza.
Una raccolta che invita a vedere la bellezza ovunque e dimostra che è possibile osservare l’esistenza con uno sguardo nuovo.
Grazie a queste pagine ho capito davvero come riuscire ad amare tutto quello che mi succede.”

Simona Decortis, scrittrice e ricercatrice spirituale


“L’autrice ha la grande capacità di portare il lettore nelle pagine, come fosse una calamita, attraverso le parole e le immagini che si creano con i suoi pensieri, che potrei definire anche poesie. Stupende poesie!
Si entra in un mondo quasi fantasy, dove tutto è magico e fantastico, un sogno a occhi aperti.
Con poche frasi Valentina ricrea un’atmosfera da sogno, cullando il lettore con i suoi versi. Ogni pensiero però porta anche a riflettere sulla vita, su molti aspetti che spesso ci sfuggono…
Valentina con questo bel libro ci regala un pezzo del suo cuore, portandoci nel suo mondo e mostrandoci una via visibile a pochi, ma che tutti possiamo percorre se apriamo bene la mente e il cuore, risvegliandoci dalla realtà in cui viviamo.

Un libro che consiglio a tutti, non lasciatevelo scappare!”

Ilaria Vecchietti, scrittrice e blogger di Buona Lettura

“Penso che in questo secondo volume Valentina sia riuscita ancor di più a spingersi oltre, per notare ciò che non si nota, per osservare ciò che non attira l’attenzione e che, a modo suo, nel silenzio, ci sta lasciando un messaggio. Alla fine di questa raccolta ti rendi conto che, forse, anche a te piacerebbe rallentare e farti parlare un po di più dal mondo che ti circonda. Sai mai che ti possa svelare il segreto per vivere meglio. O per vivere “di più”.”

Lyra, blogger di Libri nel Bosco

Contenuti speciali per accompagnare la lettura

Riflesso “Contatto”

Riflesso “Nessuna separazione”

Riflesso “Musica”

Riflesso “Gli alberi danzano”

Riflesso “Vedute”

Riflesso “La voce dell’acqua”